assicurazione-moto-semestrale

Come intuibile, la polizza di assicurazione moto semestrale è un contratto assicurativo sulle due ruote, che permetterà al conducente del veicolo tutelato di poter circolare su strada, con le garanzie contrattualmente stabilite, ed aventi una validità temporale complessiva pari a 180 giorni.

L’assicurazione moto semestrale si rivela così particolarmente conveniente per quelle persone che non utilizzano il proprio mezzo durante tutto l’anno: basti pensare al caso in cui il conducente desideri usare la moto solo nella bella stagione, o ancora a colui che si trova distante dal mezzo per motivi di lavoro, e desidera così restringere l’ampiezza operativa della propria polizza.

L’assicurazione moto semestrale è pertanto un contratto assicurativo molto flessibile, relativamente diffuso anche nel mercato italiano, e senza dubbio in grado di creare soddisfazione all’utenza che possiede le sopra ricordate esigenze di tutela.

Tuttavia, occorre notare, le alternative all’assicurazione moto semestrale non mancano di certo. Se il cliente della compagnia assicurativa desidera sottoscrivere un contratto ancora più flessibile, infatti, potrebbe optare nei confronti delle polizze assicurative con opzione di sospensione: si tratta di particolari formule assicurative, operative temporalmente sulla stessa ampiezza di quelle ordinarie, ma che consentono al cliente della compagnia di poter procedere alla sospensione delle prestazioni per una o più parentesi, e ottenendo in tal modo un beneficio economico da tale scelta.

Il confronto tra le due alternative non sempre è di facile effettuazione (bisogna pur tenere in considerazione diversi aspetti, come il numero di opzioni gratuite, o il costo di riabilitazione delle garanzie), ma un’attenta analisi saprà senz’altro consentire l’individuazione della polizza su misura più adatta. Particolare attenzione, altresì, alle forme di garanzia integrativa che possono essere ricomprese all’interno del contratto di assicurazione moto semestrale, nella maggior parte delle volte pressochè equivalenti alle prestazioni riconducibili tradizionali polizze assicurative RC moto annuali.



10 opinioni su “Assicurazione moto semestrale: convenienza e alternative”

  1. giuseppe

    salve, ho una moto ducati sport kw.45.0 cilindrata 748 matricolata:07/06/2002.ho una polizza scaduta del scooter venduto da poco con premio assic.classe 12.dovrei assicurare la moto almeno per sei mesi partendo da 01/06/2002.mi potrebbe farmi un preventivo?aspetto vostre notizie.

  2. Marika

    Ciao, ho una onda 600 cavalli del 2006 di classe puoi dirmi il costo dell’ assicurazione semestrale ?? Non ho mai fatto incidenti

  3. claudio

    desidero avere informazioni su assicurare una moto 900 di cilindrata con 25 kw

  4. nando

    ciao ho una honda cbr 929 148 cv del 2001 mi puoi dirmi il costo dell’ assicurazione semestrale…è la prima volta che assicuro la moto…

  5. guido

    Ciao ho yamaha r6 desidero avere su polizza ass. nuova classe 3 quella che ho è un tantino cara 359 ogni 6 mesi.
    Grazie

  6. VINCENZO

    Ciao ho una vespa piaggio 125 px e del 1983 vorrei stipulare una polizza a rate é possibile? Quanto pagherei a rata se la polizza fosse di un anno?

  7. Antonio

    Ho una honda cbr 929 del 2001 e sono in classe c.u 7

  8. FILIPPO

    ciao sono filippo ho una kawasaki z750 cercavo un preventivo x una assicurazione semestrale . volevo vedere se mi conviene farne una annuale sospendibile nn ho la possibilita’ di pagarla interamente avendo altre cose prioritarie da pagare la moto la uso nel tempo libero quindi pochissimo visto che faccio il camionista e sto sempre fuori casa.

Dì la tua opinione!